Raviscanina – Luigi Ferritto, oggi  pomeriggio ha ricevuto, a Raviscanina (CE),  il “Premio Olmo A. De Sisto” come migliore sportivo dell’anno. 

Il campione di mountain bike è medico-pneumologo presso la Clinica-Athena Villa dei Pini e biker per passione dall’ottobre del 2002. All’attivo ci sono oltre 75 vittorie assolute, tra cui spiccano le quattro vittorie assolute al Giro della Campania off road (del 2003, del 2008, del 2011 e del 2012), il Campionato Intersud cross country del 2008 e, soprattutto, la vittoria assoluta agli All Star MTB d’Italia nel 2012 a Montalcino (Siena) , che lo hanno portato ad essere definito la “Locomotrice del Sud”.

Subito dopo la premiazione, Luigi Ferritto ha dichiarato: “Per noi dell’alto casertano questo premio è un gran riconoscimento e già da alcuni anni speravo in una chiamata che non arrivava mai…ma quest’anno, con la vittoria assoluta agli All Star d’Italia di mtb, finalmente è giunta. Sono molto felice e questa mia gioia la voglio condividere con chi mi è stato vicino in questi anni di duri allenamenti e in particolare con mia moglie Alba e con la Freewheeling, mio storico sponsor”. Pensate che il forte atleta di Piedimonte Matese per poter conciliare lavoro e sport, pratica gli allenamenti anche ad ore insolite, praticando una sessione al mattino presto (alle 4!!!) e una sessione allo smonto dal lavoro!

“Questo – continua Ferritto – è l’unico modo per poter mantenere un livello di forma tale da poter reggere il confronto con atleti professionisti e, anche se devo fare qualche rinunciare, non mi pesa più di tanto perché sono innamorato del contatto con la natura che questo sport mi permette di avere!”.

“Adesso – conclude l’atleta – , dopo questi attestati di gloria e feste ricevute dopo il trionfo di Montalcino, è ora di mettersi di nuovo al lavoro duramente per la stagione agonistica 2013, che mi vedrà vestire i colori del nuovo Team FRW ORONERO, fortemente voluto dal patron di Freewheeling, Claudio Brusi, e di cui mia moglie Alba è presidente…quindi uno stimolo in più per regalarle tante vittorie!”